Martedì, 06 Dicembre 2022 16:18

SANITA’ TERRITORIALE, OLTRE 5,6 MLN DI INVESTIMENTI A GINOSA

Sindaco Parisi: "Svolta storica con nuovi servizi a portata di cittadino''

Ammontano a 5.660.750 euro gli investimenti da parte dell’ASL previsti tra fondi PNRR e FESR a Ginosa.

Ieri mattina si è svolto presso la Sala Consiliare del Comune di Ginosa un incontro per fare il punto della situazione sulla sanità territoriale tra ASL, organizzazioni sindacali e associazioni. Presenti il Sindaco Vito Parisi, il Direttore del Distretto Socio Sanitario Taranto 1 Maria Pupino, il Direttore Sanitario Sante Minerba, il direttore dle Dipartimento Cure Primarie Giuseppina Ronzino e la responsabile Struttura Complessa  di Statistica e Epidemiologia Antonia Mincuzzi.

In particolare, 1.495.000 euro per Casa della Comunità, 2.765.750 euro per l’Ospedale di Comunità, 400.000 euro per la rifunzionalizzazione della Piastra Ambulatoriale e 1.000.000 di euro per il Centro Polifunzionale Territoriale.

In termini di servizi, la Casa di Comunità, che sorgerà in Via Palatrasio, garantirà funzioni di assistenza sanitaria primaria e attività di prevenzione grazie alla presenza di un’equipe composta da medici di medicina generale, pediatri, infermieri e altri professionisti della salute (tecnici di laboratorio, ostetriche, psicologi, ecc.). Un punto di riferimento continuativo e di orientamento per il cittadino. 

Sono 20, invece, i posti letto che garantirà l’Ospedale di Comunità (SP 580, angolo Via degli Ulivi) per pazienti con patologie acute minori che non necessitano di ricovero o con patologie croniche che devono completare il processo di stabilizzazione clinica provenienti dal proprio domicilio o da strutture residenziali, pronto soccorso ecc.

<<I progetti illustrati rappresentano i cantieri dei mesi successivi, frutto di un impegno mai visto, messo in campo assieme all’ASL di Taranto e alla Regione Puglia, con cui abbiamo lavorato affinché quella che era una annosa esigenza diventasse una risposta alla stessa - dichiara il Sindaco Vito Parisi - il potenziamento della sanità territoriale, è oggi una priorità sia per il cittadino, che per le istituzioni. Siamo di fronte a una svolta storica per il nostro territorio, con investimenti e servizi mai visti prima a Ginosa ma, soprattutto, a portata di cittadino, grazie un processo di ridisegno importante della sanità pugliese a livello regionale, portato avanti dalla Giunta e dal Consigliere Marco Galante, che con costanza ha lavorato all’idea di sanità di prossimità, basata sulle esigenze delle persone. Come Amministrazione, ci stiamo muovendo per dare vita a due poli: uno sanitario che comprenda Centro Polifunzionale Territoriale e Centro di Salute Mentale presso l’ex Pretura, e un polo sociale che racchiuda Servizi Sociali, Sportello di Prossimità e Centro per l’Impiego in Vico Solitario.Un ringraziamento al Direttore Generale ASL Taranto Gregorio Colacicco, al Direttore del Distretto Taranto 1 Maria Pupino e ai dirigenti ASL per la disponibilità e la collaborazione>>.

<<Stiamo affrontando insieme questa nuova sfida all’insegna del cambiamento e dell’innovazione - aggiunge la dott.ssa Pupino - un incontro costruttivo quello svoltosi a Ginosa, durante il quale abbiamo condiviso le informazioni sui progetti e sui nuovi servizi al cittadino. Le evidenze dimostrano che le cure primarie, e quindi una migliore assistenza di prossimità, garantiscono una più equa distribuzione della salute nella popolazione. Più forte è l’assistenza territoriale, minori sono i costi totali sul sistema sanitario. Puntiamo a promuovere sempre più servizi sanitari vicini al cittadino e facilmente accessibili>>.

Porta MJ Radio sempre con te

Scarica la nostra APP ed ascolta la musica di MJ Radio sul tuo smartphone.

 

os

android.

os

 

Ci trovi anche su

 

os

android.

os

os

os

os

os

os